Brioches rustiche di Laura Ravaioli

Guardando i vecchi post mi sono resa conto di avere inserito questa foto e non la ricetta, quindi rimedio, anche perché queste girelle sono semplici e versatili, nel senso che si possono farcire con gli ingredienti che più ci piacciono ( in questo caso ho seguito fedelmente la ricetta così come veniva proposta, cioè con le zucchine, ma nulla vieta di sostituirle con carciofi , o asparagi, o funghi o semplicemente con dei salumi). Qualche tempo fa le ho viste preparare da Laura Ravaioli, il che è già una garanzia, (sperimento spesso ciò che propone ed i risultati sono sempre eccellenti, non cambio mai una virgola delle sue ricette!!).


Ingredienti
Per la pasta:
500 g di farina 00;
12 g di lievito di birra;
250 g di latte ed acqua;
4 cucchiai di olio e.v.o.;
1/2 cucchiaino di zucchero;
5 g di sale;
1 uovo;

Per il ripieno:
1/2 cipolla;
300 g di zucchine;
120 g di pancetta tesa affumicata;
120 g di parmigiano grattugiato;
150 g di scamorza affumicata;
sale;
pepe;
olio e.v.o.;
Preparazione:

Si inizia con l’impasto ,inserire tutti gli ingredienti nella planetaria :sciogliere il lievito in poca acqua, aggiungerlo alla farina setacciata, unire sale, lo zucchero,l’olio e metà della soluzione latte -acqua, iniziare ad impastare, dopo qualche minuto aggiungere ciò che resta dei liquidi. L’impasto risulterà sodo, e setoso, il bicchiere della planetaria resterà pulito. Trasferire l’impasto in un contenitore , coprirlo e lasciarlo lievitare per un paio d’ore. Per il ripieno:in una padella rosolare la cipolla in poco olio, aggiungere la pancetta tagliata a fiammifero, lasciare ,unire le zucchine grattugiare con una mandolina dai fori larghi, mescolare, salare con moderazione ( poiché la pancetta è già sapida di suo) e pepare.
Una volta cotto trasferire il composto in un piatto e lasciarlo raffreddare. Tagliare a cubetti la scamorza affumicata (va lavata e asciugata bene in modo da non dover togliere la parte esterna).
Riprendere l’impasto, utilizzare un foglio di carta forno leggermente infarinato e iniziare a tirare la sfoglia, una volta ottenuta pennellare i bordi con uovo sbattuto ( io la spennello con l’olio), distribuire sopra uno strato di zucchine e pancetta uniforme, la scamorza e il parmigiano grattugiato. Arrotolare a mo’ di strudel aiutandosi con la carta forno. Ungere uno stampo da muffin ( viene utilizzato in modo che le girelle durante la cottura non si aprano), iniziare a tagliare
lo “strudel” in pezzi da 3-4 cm e posizionarli nello stampo. Forno pre riscaldato a 200° per 20 minuti , servire tiepide. Con metà dose si ottengono all’incirca 12 brioches, l’impasto è ottimo perché resta morbido anche il giorno dopo, volendo si possono preparare in anticipo.

Con questa ricetta partecipo a questa raccolta

RelatedPost

Lascia una risposta