*Brownies con gelato fior di latte e topping al cioccolato*

Hello sono 20 giorni che non posto nulla… non è pigrizia, il fatto è che devo stare a riposo.. ordine del dottore!!!! E si sono stata dall’ortopedico 10 giorni fa , dopo che mi ha visitata/torturata, ha iniziato a scrivere su un foglio senza dire nulla, poi melo ha consegnato in silenzio, ho iniziato a leggere..ci voleva l’interprete, al che ho chiesto,” mi scusi,ma cos’è borsite??E lui:”no iperpressione rotulea laterale”, ” Ah, ma per caso mi devo operare?????” E lui con espressione del viso mista di sorpresa e beffa (del tipo …”che melo chiedi a fare”), ha sfoderato un sorrisone, e mi ha detto “eccerto”, ho capito che se fosse stato per lui mi avrebbe operato il giorno dopo. “Dottore io a fine mese parto, non mi potrebbe dare una terapia, non so qualche antinfiammatorio?” Mi ha guardata con rimprovero…. e poi mi ha detto “solo ghiaccio e riposo”, ma dico io devo partire per Parigi, mi posso portare dietro la borsa del ghiaccio ???? Vabbè non ci voglio pensare, che estate del cavolo, non posso cucinare o per la meno non come vorrei, non posso uscire perché ogni 3 ore ho l’appuntamento con il ghiaccio (anzi con una busta di piselli da un kg, e si perché posizionandoli sul ginocchio lo avvolgono, senza traumi ulteriori ), insomma …mi annoio da morire. Ma ieri non ho resistito, è ho fatto questo:
Ingredienti:
Per il brownies (la ricetta l’ho trovata qui);
140 g di burro;
280 g di zucchero;
82 g di cacao amaro;
2 uova grandi;
66 g di farina 00;
1 pizzico di sale;
vanillina;
100 g nocciole tostate;
Per il gelato fior di latte:
200 g di panna fresca;
300 g di latte;
130 g di zucchero;
1 cucchiaino di glucosio;
i semi di 1 bacca di vaniglia;
Per il topping la ricetta la trovate qui


Preparazione
A proposito di gelato… alla fine mi sono arresa… sono andata da mia madre e le ho sottratto la gelatiera che era lì a prendere polvere, è davvero comoda anche per i sorbetti, specie in questo periodo che di alzarmi ogni ora per girare il composto è abbastanza faticoso!
Per il gelato:scaldare il latte con lo zucchero , il glucosio e i semi della bacca di vaniglia, uno volta che è tutto ben sciolto, lasciar raffreddare , dopodiché filtrare e mescolare con la panna, trasferire il tutto nella gelatiera e seguire le indicazioni.
Per il brownies: pre risaldare il forno a 170°. Mettere il burro, lo zucchero, il cacao e il sale in un recipiente e cuocere a bagno maria, sino ad ottenere un composto omogeneo, lasciare intiepidire ed aggiungere la vanillina, poi unire le uova una alla volta mescolando con le fruste elettriche. Quando l’impasto risulta liscio unire la farina setacciata e infine le nocciole tritate grassolanamente, versare nello stampo quadrato rivestito di carta forno (delle dimensioni di 20 x 20 cm) e cuocere per 25 – 30 minuti deve restare umido dentro. Lasciarlo raffreddare completamente , tagliarlo a quadrotti, (io ho utilizzato un coppapasta. ), servirli con una pallina di gelato e una colata di topping…. et Voilà!!!!


Che dirvi… è stato un ottimo dessert! Alla prossima Manu, baciiiiiiiiiiii.

RelatedPost

Lascia una risposta