Cake salato ai peperoni

E’ da un po che penso alla ricetta per partecipare alla raccolta di Micaela, e ieri aprendo il frigorifero, mi sono resa conto che c’era della peperonata che doveva essere consumata, mi sono detta perché no …proviamo! Le quantità dell’impasto le ho prese da una ricetta di cucina moderna. Devo dire che il risultato è stato ottimo .


Ingredienti

Per l’impasto:
250 g di farina ;
1 bustina di lievito per torte salate;
3 uova;
100 ml di latte ;
6 cucchiai di olio di semi di girasole;
1oo g di parmigiano grattugiato;
una puntina di zucchero;
sale;

Per la peperonata:
olio e.v.o.;
peperoni;
1 spicchio di aglio;
pomodorini;
peperoncino;
sale;
capperi;
olive nere snocciolate;

Preparazione:

Inizio con la preparazione della peperonata: ho lavato i peperoni gli ho puliti e tagliati a striscioline per il senso della lunghezza, ho fatto imbiondire lo spicchio d’aglio nell’olio con il peperoncino, ho aggiunto i peperoni ( e tolto l’aglio) e gli ho salati in modo che perdessero l’acqua di vegetazione , gli ho fatto cuocere qualche minuto, poi ho unito i capperi ho mescolato e quando l’odore dell’aceto si è attenuato ho aggiunto i pomodorini tagliati a metà ho portato a cottura ( se dovesse asciugare aggiungete un po di acqua calda), e solo alla fine ho aggiunto le olive.
Ed ora passiamo al cake: accendere il forno a 180 gradi, dato che non avevo il lievito per le torte salate, ho usato la farina autolievitante Lo Conte, l’ho setacciata e messa momentaneamente da parte. In una ciotola ho messo tutti gli ingredienti liquidi: le tre uova intere, il latte, l’olio, il sale, ho mescolato bene, poi ho unito il parmigiano, sempre continuando a mescolare con una spatola, poi il sale , lo zucchero e infine la farina a cucchiaiate, il composto presenterà dei grumi, niente panico, alla fine basta utilizzare una frusta e divento liscio come l’olio! Ho ripreso i miei peperoni, li ho tagliati e uniti alla preparazione.
Ho imburrato uno stampo da plum cake , versato l’impasto, battuto leggermente lo stampo in modo da evitare la formazione di bolle d’aria e decorato la superficie con altri peperoni. Ho infornato per circa 45 minuti, poi la prova dello stecchino ha decretato che non era ancora pronto e allora altri 5 minuti e poi …perfetto!!

Lascia una risposta