Calamarata…..

Buondì a tutti, oggi poche chiacchiere vado dritta al punto…. la ricetta di oggi è una calamarata un po’ rivisitata dato che ho aggiunto i gamberoni ! Questa volta mi sono congratulata con me stessa (cosa che accade molto di rado!), è il piatto di pasta migliore preparato in questi due anni di blog… mi è piaciuto moltissimo , non vedo l’ora che arrivi domenica per tornare a S. Isidoro, dove compriamo abitualmente il pesce (in una pescheria enorme sul mare), per prendere tutto il necessario e replicare.

Ingredienti:
2 calamari medi;
10 gamberoni;
1 scalogno piccolo;
1 barattolo da 400 g di pomodorini;
olio evo;
peperoncino;
prezzemolo;
pepe nero;
fumetto di pesce;
calamarata;
Per il fumetto:
1 spicchio di aglio;
olio evo;
1/2 cipolla;
1/2 carota;
1 costa di sedano;
gambetti di prezzemolo;
vino bianco secco;
scarti dei gamberi;
acqua fredda,
concentrato di pomodoro;



Preparazione:
Pulire i calamari e tagliarli ad anelli non troppo sottili.Pulire i gamberoni privarli della testa e del carapace, inciderli sul dorso ed eliminare il budello.
In una pentola scaldare dell’olio con uno spicchio di aglio, aggiungere una costa di sedano, 1/2 carota, 1/2 cipolla il tutto tagliato grossolanamente, i gambetti del prezzemolo , rosolare le verdure, aggiungere gli scarti dei gamberoni ( avendo cura di privare le teste dei gamberoni dai baffi che danno un gusto amaro), tostarli qualche minuto sfumare con del vino bianco, lasciare evaporare ,unire acqua fredda con qualche cubetto di ghiaccio (lo shock termico favorisce il rilascio del profumi ) sino a coprire, ed 1/3 del tubetto di concentrato, di pomodoro, lasciar cuocere schiumando di tanto in tanto. Quando il fumetto si è ristretto passare al setaccio facendo pressione sui carapaci,tenerlo da parte.
In una padella versare un filo di olio e lo scalogno tritato aggiungere i calamari e rosolarli per un minuto appena, togliere gli anelli (lasciando le teste) e tenerli da parte, fare la stessa con i gamberoni. aggiungere il peperoncino i pomodorini e cuocere a fuoco vivace per una decina di minuti, abbassare la fiamma ed aggiungere pian piano il fumetto cuocere per altri 20 minuti (il sugo non dovrà essere concentrato poiché dentro finirà di cuocere la pasta), a 5 minuti dalla fine unire i calamari e i gamberoni, regolare di sale, spegnere e chiudere con il coperchio. Intanto bollire la pasta e scolarla 2 minuti prima della fine del tempo, aggiungerla al condimento e portarla a cottura. Impiattare e completare con prezzemolo fresco, un giro d’olio e una macinata di pepe.
Sembra lungo, in realtà ci vogliono più o meno 3/4 d’ora per preparare tutto.
Alla prossima baci Manu.

Lascia una risposta