Ciambella alla panna

Buongiorno e buon sabato!!!!! Tutto bene? Io insomma questo cambio di stagione è insopportabile, gambe pesanti, giramenti di testa, smemoratezza, in questo periodo la mia vita è tutto un post it!Non ho voglia di fare nulla, a parte cucinare, mi riesce difficile postare le ricette, organizzare i pensieri, manca del tutto l’ispirazione è tutta colpa del caldo, sono appena le 9:00 è già ci sono 30 gradi e il 50 per cento di umidità, credo che per mezzo giorno saremo completamente sciolti! L’ideale sarebbe andare al mare e fare delle lunghe passeggiate in acqua… forse domani!!!
Ma torniamo in cucina , da quanto tempo che non posto….. oggi blogger fa i capricci, credo che si stia vendicando perché non aggiorno il blog da un po, per entrare mi ha fatto penare, sono spariti i lettori fissi, non vedo i commenti… vabbè sicuramente rimedieranno , io per precauzione esporto tutto!!!
Ma vi ho annoiato già parecchio, passiamo alla ricetta di oggi … si tratta di una ciambella, che ho trovato qui, semplicissima da preparare, soffice e profumata, umida al punto giusto, perfetta a colazione, si conserva per diversi giorni tenuta sotto la campana per le torte.

Ingredienti:
3 uova intere;
200 g di zucchero;
250 g di farina 00;
250 ml di panna fresca;
1/2 bustina di lievito vanigliato;
un pizzico di sale;
2 cucchiai di ruhm;
1 cucchiaino di miele di acacia;
scorza di arancia grattugiata;
scorza di limone grattugiata;
semi di 1/2 bacca di vaniglia;
*(il miele, le scorze di agrumi e la vaniglia, sono ingredienti che ho inserito io per renderla più profumata, ovviamente si possono omettere o aggiungere gli aromi che più si gradiscono).


Preparazione:
In un recipiente mettere in infusione il ruhm con le scorze di agrumi , il miele e semi della bacca di vaniglia, mescolare. Montare le uova con lo zucchero sino a renderle gonfie e spumose, aggiungere la panna e la farina setacciata con il lievito, e il mix aromatico, continuare a montare con le fruste per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versare il composto in uno stampo da ciambella del diametro di 20 cm, precedentemente imburrato ed infarinato, cuocere in forno pre riscaldato a 170° per 40 minuti (fare la prova dello stecchino per sicurezza). Una volta fredda spolverare con zucchero a velo.

E con questa ciambella vi auguro un buon fine settimana, baci Manu.

E nei prossimi giorni:

RelatedPost

Lascia una risposta