Colombiamo?????

Buongiorno e buona settimana … ed è arrivata anche Pasqua e allora…… colombe!!!!!Carissimi è da un po che manco, sono stata qualche giorno a Roma , al mio ritorno mi attendevano le grandi pulizie di primavera, anzi le grandi manovre… non si finisce mai…ho avuto poco tempo per il mio blogghino che ha compiuto 2 anni il 10 aprile (che mamma snaturata!!!!)l’ho proprio trascurato, ma mi farò perdonare con questa ricetta, che forse conoscete già…menta e cioccolato colomba con lievito di birra. Quando Morena ha organizzato “il cuciniamo insieme” su fb , non ho esitato, mi ero tanto divertita a Natale!!!!
Hanno partecipato Dauly, Alessandra, io, Morena (maestra paziente!!!), e qualcun’altra che ho avuto il piacere di conoscere per l’occasione, è stato troppo bello!!!!
E ‘ una ricetta perfetta, non ho altre parole per descriverla, non amo le colombe confezionate, forse non ne ho mai mangiata una, ma questa… che ve lo dico a fare!!!! Buonissima, profumatissima, sofficissima…. insomma ISSIMA in tutti i sensi !!!! Si conserva bene per alcuni giorni, ma vi garantisco che finisce subito, che dirvi… l’ho fatta assaggiare al mio amico pasticcere, l’ha passata ai raggi x …. il verdetto:perfetta!!!!
L’ho preparata già 2 volte e questa sera si rimpasta!!!!

Ingredienti per una colomba da 750 g
Lievitino:
60 g di manitoba;
30 g di acqua;
4-6 g di lievito di birra fresco;
Primo impasto:
lievitino;
260 g di manitoba;
102 g di burro morbido;
70 g di zucchero (ho usato lo zefiro);
2 tuorli;
115 g di acqua;
Secondo impasto:
primo impasto;
58 g di manitoba;
10 g di miele;
3 g di sale;
20 g di zucchero (zefiro);
2 tuorli;
20 g di burro fuso;
scorza di limone;
scorza di arancia;
semi di una bacca di vaniglia;
Glassa:
45 g di farina di mandorle;
100 g di zucchero a velo ;
albume qb;
mandorle intere pelate;
granella di zucchero;


Preparazione:
Io ho usato il lievito di birra , quindi ho iniziato a preparare il lievitino alle 18:30 impastando 60 g di manitoba con 30 g di acqua e 6 g di lievito, fare un panetto e metterlo a lievitare in una ciotola coperta. Alle 20 abbiamo continuato tutte insieme facendo il secondo impasto: intiepidire 100 g di acqua e sciogliere dentro 70 g di zucchero, spezzettare il lievitino nella ciotola della planetaria, unire i 2 tuorli e lavorare con la foglia a velocità 1-2 per 4-5 minuti, si dovrà sciogliere bene, poi unire tutto insieme l’acqua con lo zucchero, il burro morbido e tutta la farina, avviare la planetaria e incordare bene, l’impasto deve staccarsi dalla ciotola , a questo punto aggiungere i 15 g di acqua restanti solo se l’impasto lo richiede, ci vorranno all’incirca 25 minuti (ad un certo punto ho sostituito la foglia con l’uncino). Quando l’impasto risulterà liscio, formare una palla, riporlo in una ciotola sigillato con pellicola trasparente e coperto da un paio di canovacci, lasciarlo lievitare sino alla mattina seguente senza mettere in frigo.
La mattina seguente alle 9:00 appuntamento per la seconda manche…Unire al primo impasto, la farina,il miele, lo zucchero, il sale, e gli aromi , impastare con il gancio, quando tutto è ben amalgamato ed incordato, unire un tuorlo alla volta, infine il burro fuso a filo, incordare ,fare una palla , coprire lasciare riposare per un’ora circa.
Trascorso il tempo si passa alla formatura e messa in stampo,(seguire il procedimento delle foto) dividere l’impasto in due ed incartare ogni pezzo ricavando due filoncini uno per il corpo e l’altro per le ali, posizionare lo stampo sulla teglia che andrà in forno per evitare di spostarlo in seguito, coprire con della pellicola senza farla aderire e mettere a lievitare in un luogo tiepido per 4 ore circa (l’impasto deve arrivare ad un centimetro dal bordo).
Intanto preparare la glassa: in una ciotola trasferire la farina di mandorle con lo zucchero a velo, aggiungere l’albume sino ad ottenere un impasto morbido e non liquido.*
*(La prima volta , la glassa che ottenuto era un po liquida e una volta sfornata la colomba , come si vede dalle foto, non si è crepata ed affossata, la seconda volta l’ho fatta più densa e una volta sfornata la glassa si è abbassata al centro).
Metterla in un sac a poche e cospargere la superficie della colomba (prima lasciarla un po alla’aria in modo che si fermi una pellicola), aggiungere qualche mandorla, zucchero in granella e abbondante zucchero a velo. Forno pre riscaldato a 170° per 40 – 45 minuti.


Sembra complicato , ma non lo è , ne vale veramente la pena… provateci!!!!
Salutissimi Manu.

Lascia una risposta