Crema di pesche con macedonia e panna

Il bello dell’estate? La possibilità di scegliere tra diversi tipi di frutta , tutta profumata dai colori brillanti e solari: ciliege , cocomeri, fichi,pesche… A proposito di pesche …ieri avevo voglia di qualcosa di cremoso, ho aperto il frigo e …idea!!!

Ingredienti:

4 pesche;
2 cucchiai di miele d’acacia;
400 ml di panna fresca;
un foglio e mezzo di gelatina;
zucchero vanigliato;
lingue di gatto;
kiwi;
more;
pesche;

Preparazione:

Ho Lavato le pesche, le ho private del nocciolo e ho passato la polpa al passaverdura (avrei potuto usare il mixer, sinceramente sarebbe stato più pratico, ma avrei ottenuto succo di pesca, ed allora ho rispolverato il buon vecchio, ma sempre utilissimo passaverdura). La purea ottenuta l’ho passata al setaccio e l’ho messa da parte. Ho fatto rinvenire la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, ho montato la panna con dello zucchero a velo vanigliato (conservandone un po per sciogliere la gelatina). Ho aggiunto alla purea di pesche : il miele la gelatina sciolta nella panna e lasciata intiepidire, metà della panna montata ed ho mescolato fino a quando tutto è ben amalgamato. Ho diviso la crema in 4 coppette e l’ho lasciata riposare in frigorifero, coperta con carta di alluminio, per un paio di ore. Prima di servirla ho decorato con della macedonia di frutta , io ho usato ciò che avevo in casa:kiwi, pesche e more, ho aggiunto ciuffetti di panna e lingue di gatto. Un dessert estivo, fresco e veloce, ci ho messo più a scrivere la ricetta che a realizzarla, inoltre risulterebbe più leggero sostituendo la panna con dello yogurt, ma ci ho pensato troppo tardi!!! Sarà per la prossima volta!!

Con questa ricetta partecipo a questa raccolta:

RelatedPost

Lascia una risposta