*Crostata total black*

Buon pomeriggio!!!! Non so da voi ma qui è tutto grigio, umido il che si ripercuote sull’umore… tendente al nero, altalenante, ma il rimedio contro le paturnie metereologiche esiste, anzi contro le paturnie in genere…. una favolosa crostata, in questo caso quella al cioccolato di Ernest Knam, la crema è strepitosa, soffice, avvolgente, ricca, golosa…. vabbè passiamo alla ricetta!!!

Ingredienti:
Per frolla al cioccolato:
150 g di burro;
150 g di zucchero semolato;
1 uovo medio;
1 bustina di vanillina;
6 g di lievito in polvere;
280 g di farina 00;
25 g di cacao amaro ;
un pizzico di sale;
Per la crema pasticcera:
1/2 l di latte intero;
1 bacca di vaniglia;
30 g di farina 00;
10 g di fecola di patate;
4 tuorli;
80 g di zucchero semolato;
Per la ganache:
125 g di panna fresca liquida;
190 g di cioccolato fondente ;

Preparazione:
Preparare la frolla con gli ingredienti descritti , formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per almeno un paio d’ore.
Preparare la crema pasticcera, una volta pronta versarla in una ciotola coprirla con della pellicola trasparente (facendo in modo che sia a contatto con la crema in questo modo non si formerà la pellicina). Infine preparare la ganache sciogliendo a bagno maria il cioccolato con la panna, mescolando sino ad ottenere una crema omogenea.
Riportare la frolla a temperatura ambiente, stenderla sino allo spessore di 3 – 4 cm. Imburrare ed infarinare uno stampo del diametro di 26 cm e foderarlo con la frolla (lasciare da parte i ritagli per decorare la crostata) . Mescolare la crema ormai fredda con la ganache, e riempire l’involucro di frolla, livellare con il dorso di un cucchiaio, decorare la crostata con delle strisce di frolla. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 – 35 minuti .
Che dire ogni volta che la preparo non restano neanche le briciole!!!!!
Già che ci sono vi posto le foto della mia prima rosa in marsmallows fondant (la ricetta è quella di Valentina Gigli 150 g di marsmallows, 330 di zucchero a velo, 3 cucchiai di acqua coloranti alimentari).


Non è perfetta, è stato difficilissimo modellare i petali, troppa umidità , dato che sono alla prima esperienza se qualcuno ha qualche suggerimento è ben accetto!!
Alla prossima Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

RelatedPost

Lascia una risposta