Duo di tonno …in crosta di sesamo e pistacchio….

Bonsoir oggi vi posto due ricette semplici e veloci che hanno come “guest star” il tonno fresco, pesce che ho ho iniziato a cucinare da poco poichè il rosso intenso delle carni mi “disturbava”, poi come spesso accade l’ho assagiato al ristorante, semplicemente cotto alla brace e servito con una composta di cipolla rosse e alloro e me ne sono innamorata. Questa estate in una puntata di linea blu che si svolgeva in Sicilia , parlavano del tonno e dei suoi principi nutritivi:appartiene al gruppo del pesce azzurro è come tale contiene i preziosi omega 3 , è ricco di proteine, sali minerali e nel tonno fresco è presente un’elevata quantità di vitamina A, poi sono state presentate alcune ricette che ovviamente ho trascritto tra cui : filetto di tonno in crosta di pistacchio con riduzione di aceto balsamico.

Ingredienti:
2 filetti di tonno;
vino bianco;
olio evo;
sesamo;
granella di pistacchi;
aceto di vincotto ( o aceto balsamico);
sale;
insalata mista;
erba cipollina;


Preparazione:

Lavare i filetti di tonno con acqua e vino bianco, tamponare con carta assorbente ed ungere con poco olio. In un piatto trasferire i semi di sesamo e passare da tutti i lati uno dei filetti di tonno. Scaldare una bistecchera in ghisa dalla superficie liscia cosparsa con pochissimo olio e cuocere il filetto per un minuto scarso per lato (deve restare rosa all’interno), salare e servire con insalata mista o peperoni arrosto.
Per la seconda ricetta: in una padella versare un bicchiere di aceto di vincotto e farlo ridurre della metà, deve assumere una consistenza sciropposa. Ungere il filetto restante con poco olio e grigliarlo sulla piastra in ghisa per un minuto per lato, dopodichè pennellare il pesce con la riduzione e passarlo nella granella di pistacchi, regolare di sale, completare con filo di olio e dell’erba cipollina.
Facile no? Due ricette leggere , equilibrate e povere di grassi…
A proposito di Sicilia…. vi posto alcune foto relative alla crociera che abbiamo fatto a fine Giugno, abbiamo visitato Taormina città che sorge su un altopiano del monte Tauro. E’ un incantevole scenario di bellezze naturali, conserva interessanti testimonianze di epoca greca, romana e mediovale, peccato il tempo è stato davvero poco è necessario un approfimento torneremo sicuramente!!!


Buona serata e buon inizio di settimana, baci Manu.

RelatedPost

Lascia una risposta