Frise o friselle…

BuonDì, oggi vi posto la ricetta di un piatto freddo estivo irrinunciabile per noi salentini: le frise o friselle , sono un pasto veloce, povero, ma gustoso, non sono altro che una  specie di ciambelle  fatte di pasta di pane di grano duro che vengono cotte in forno e poi tagliate a metà ed infine lasciate biscottare. Si possono condire in vari modi, ma io preferisco pomodorini, olio, sale, un pizzico di origano e qualche foglia di rucola.  La ricetta l’ho trovato su youtube appena ritrovo il link lo inserisco.
Ingredienti:
500 g di farina di grano duro;
2 cucchiai di germe di grano ;
5 g di malto in polvere;
250 g di acqua;
30 g di olio;
10 g di lievito di birra in panetto;
1 cucchiaino di zucchero;
2 cucchiaini di sale;
Preparazione:
Sciogliere il lievito nell’acqua con lo zucchero, mettere la farina  e il malto nella planetaria, avviare con la foglia, aggiungere l’acqua poco alla volta, poi unire il germe di grano, l’olio, e infine il sale. Quando l’impasto si stacca dalle pareti della ciotola sostituire la foglia con l’uncino e finire d’incordare. Lavorare brevemente l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, formare una palla e lasciarla lievitare sino al raddoppio in un recipiente sigillato con pellicola trasparente. Trascorso il tempo di lievitazione , trasferire l’impasto sul piano da lavoro infarinato formare un filone e tagliarlo in pezzi da 100 g , da ogni porzione ricavare dei cordoncini di 20 cm e chiuderli a ciambella, riporli su teglie coperte da carta forno ben distanziati , lasciarli lievitare per un’ora coperti con della pellicola nel forno spento. Pre riscaldare il forno a 200° e cuocerli per 10 – 12 minuti, devono solo essere leggermente colorate. Una volte tiepide tagliarle a metà, trasferirle nuovamente nelle teglie con il taglio verso l’alto e cuocerle a 160° per altri 30 – 40 minuti devono solo asciugare e biscottare.
* Se si vogliono ottenere frise friabili aggiungere l’olio come indicato nella ricetta, se si vogliono ottenere più compatte sostituirlo con la stessa quantità di acqua.
A presto Manu.

RelatedPost

Lascia una risposta