*Gnocchi con gamberi, pachino e gocce di basilico*

Buondì, e si latito…. l’altro giorno un’amica mi ha detto sai sono passata dal blog per vedere le novità, ma c’è ancora il sorbetto al cocco.. In questo periodo mi riesce complicato cucinare, quelli che credevo fossero malesseri di stagione in realtà si sono rivelati infiammazioni alle ginocchia, borsiti, nulla di grave, ma molto fastidiosi, complicano di molto le attività quotidiane, anche perchè si curano con riposo, borse del ghiaccio, in più dagli ultimi esami ferro basso e tiroide in disordine, insomma sino ad ora non è una bella estate e se aggiungiamo anche il caldo tropicale….(Quanto mi innervosisce parlare dei miei acciacchi, ma ahimè anche quelli fanno parte di me e di riflesso del blog… ).Purtroppo non riesco a stare molto tempo al pc , mi sfuggono contest, raccolte… mi dispaice moltissimo!!!
Comunque ogni tanto riesco a preparare qualcosa, in questo caso si tratta di un primo piatto riuscitissimo, sono degli gnocchi di patate (per ovvi motivi acquistati pronti dal negozio di spasta fresca di fiducia, sono davvero di ottima qualità), con dei gamberi, pomodori pachino e pesto di basilico, sono eccezionali, l’ingrediente che valorizza il piatto è il pesto, conferisce freschezza e un profumo davvero unici.

Ingredienti:
gnocchi di patate;
gamberi,
pomodori pachino;
scalogno;
olio evo;
vino bianco secco;
Per il fumetto:
1 spicchio di aglio;
olio evo;
1/2 cipolla;
1/2 carota;
1 costa di sedano;
gambetti di prezzemolo;
vino bianco secco;
scarti dei gamberi;
acqua fredda,
concentrato di pomodoro;
qualche grano di pepe nero;
Pesto di basilico:
30 foglie di basilico belle grandi;
20 g di pinoli;
mezzo spicchio di aglio ( che non ho aggiunto);
1 dl di olio e.v.o.;
2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
2 cucchiai di pecorino (che non ho aggiunto, ho preferito aumentare la quantità di parmigiano);
sale;
(Ps:le dosi del pesto sono quelle indicate nella ricetta che ho usato più volte, ma questa volta sono andata un po’ ad occhio).

Preparazione:
Pulire i gamberi privarli della testa e del carapace, inciderli sul dorso ed eliminare il budello.
Innanzitutto procedere con il fumetto:in una pentola scaldare dell’olio con uno spicchio di aglio, aggiungere una costa di sedano, 1/2 carota, 1/2 cipolla il tutto tagliato grossolanamente,qualche grano di pepe nero, i gambetti del prezzemolo , rosolare le verdure, aggiungere gli scarti dei gamberi , tostarli qualche minuto sfumare con del vino bianco, lasciare evaporare ,unire acqua fredda con qualche cubetto di ghiaccio (lo shock termico favorisce il rilascio del profumi ) sino a coprire, ed 1/3 del tubetto di concentrato, di pomodoro, lasciar cuocere schiumando di tanto in tanto. Quando il fumetto si è ristretto passare al setaccio facendo pressione sui carapaci,tenerlo da parte.
In una padella , io ho utilizzato la wok (mai più senza, è troppo comoda!!!!!), far rosolare in un filo di olio dello scalogno tagliato sottile aggiungere i gamberi , scottarli appena toglierli e tenerli da parte, aggiungere al fondo di cottura un po di vino bianco e lasciare evaporare, poi unire i pomodori tagliati in quarti, cuocere 2 minuti a fuoco vivo , poi abbassare la fiamma ed aggiungere qualche mestolino di fumetto, regolare di sale, quasi a fine cottura aggiungere i gamberi , cuocere altri due minuti, spegnere il fuoco e chiudere con il coperchio. Intanto che l’acqua degli gnocchi raggiunga il bollore peparare il pesto (l’ho lasciato come ultima preparazione, poichè annerisce velocemente!),pulire le foglie di basilico e metterle nel frullatore insieme all’aglio ( che non ho messo), e un pizzico di sale. Azionare il mixer (ad intermittenza per non riscaldare ed ossidare il basilico) e ridurre tutto in crema aggiungendo l’ olio a filo, regolare di sale ed aggiungere il parmigiano. Una volta cotti gli gnocchi aggiungerli al condimento e mantecarli , facendo attenzione a mescolare, impiattare ed aggiungere gocce di pesto di basilico , senza esagerare…. questo è quanto.


Un piatto che mia ha dato moltissima soddisfazione…confesso che l’intuizione degli gnocchi è stata di mio marito!!!!
Spero di aggiornare quanto prima, salutissimi Manu.

RelatedPost

Lascia una risposta