Homemade burger buns (panini per hamburger)

Buon Venerdì, giornata grigia e piovosa, ma nonostante tutto sono uscita, dato che il marito è fuori per lavoro e non devo preparare il pranzo, ne ho approfittato per fare un giro. Obiettivo ..shopping.. rinnovare un po il guardaroba.. ho pensato , visto che sono arrivate già le collezioni primaverili, vado a dare un occhiata, il mio armadio sembra quello di Morticia è tutto nero, ma proprio tutto…  ci sono due ragioni del look monocromatico, la prima è che con il nero non si sbaglia mai (insegnamento della mia amica Barbara!) e poi diciamoci la verità.. snellisce, cosa non trascurabile. Comunque il proposito di oggi era : un tocco di colore!!!  Dopo un paio di ore, sono rientrata con due buste piene, ma non di capi di abbigliamento, ho provato un sacco di cose , ma non c’era nulla che mi piacesse veramente, poi sono entrata da Schonhuber  ( un negozio di  forniture alberghiere , liste nozze , dalle cui vetrine mio marito mi trascina via ogni volta!) e lì si che c’era da perdere la testa…. mi sono fatta corrompere dalla commessa, non è che si sia sforzata più di tanto, ho ceduto subito, ho comprato un sacco di roba, teglia per baguette, stampi in silicone, quell’aggeggio per tagliare a strati le torte, sarà mai che riuscirò a fare una torta farcita, e poi pirottini per i muffin, quella specie di “attaccapanni” per far asciugare la pasta fresca, il rigagnocchi, lo stampo per le rosette , un paio di tazze, centrini per le torte..Non avrò comprato neanche un paio di calzini, ma  quanto sono soddisfatta??? molto?? noooo..di più di più!!!. Adesso  viene il bello, devo solo capire dove mettere il prezioso bottino, ormai lo spazio scarseggia….mi toccherà metterli nell’armadio! Dagli acquisti forse avete intuito che prossimamente mi dedicherò alla pasta fresca, sto già studiando, ho comprato il libro delle sorelle Simili , e alla panificazione… e rimanendo in tema oggi vi posto la ricetta dei panini per hamburger, altro che quelli del McDonald, questi sono buonissimi, proposti per una cena con degli amici sono stati un successone!!!!La ricetta l’ho presa dal blog  di  Martina quindi super garantita!
Ingredienti:
485 g di farina 0;
240 g di acqua;
1 uovo;
45 g di zucchero;
7 g di sale;
30 g di burro morbido a pezzetti;
12 g di lievito di birra fresco;
1 uovo sbattuto con un po di latte per spennellare,
semi di sesamo;
Preparazione:
Sciogliere il lievito nell’acqua fredda. Mettere nella ciotola della planetaria: farina , zucchero, l’uovo e l’acqua, avviare l’impastatrice con il gancio, quando sarà tutto ben amalgamato unire il sale e il burro, continuare ad incordare, l’impasto sarà pronto quando si staccherà dalle pareti della ciotola e resterà avvolto intorno al gancio. Formare una palla e mettere a lievitare al coperto sino al raddoppio. Trascorso il tempo dividere l’impasto in pezzi da 120 g , dare delle pieghe (io ho seguito le indicazioni di questo video qui ) e poi formare delle palline,  disporle su una teglia foderata di carta forno un po distanziate e coperte con della pellicola trasparente, lasciarle lievitare sino al raddoppio (circa un’ora). Pre riscaldare il forno a 190° , prima di infornare spennellarli con un uovo battuto con un po di latte, e poi spolverare con i semi di sesamo, cuocere per 20 minuti. Se durante la cottura dovessero colorarsi troppo coprire con un foglio di alluminio e proseguire la cottura.
Io gli ho farciti con hamburger , pomodoro, rucola, asiago , maionese e ketchup, ma sono buonissimi anche nella versione caprese….
Questi sono quelli mignon per aperitivo  di  circa 50 g.
Una volta cotti e raffreddati possono essere congelati, basta tirarli fuori un’oretta prima dell’utilizzo e poi passarli in forno… sono come appena fatti!!!!
A questo punto vi saluto, oggi mi sono dilungata troppo , vi auguro un buon fine settimana! Saluti Manu.

Related Post

Lascia una risposta