Insalata …variazione sul tema..

BuonDì, mentre scrivevo il post ho fatto una riflessione, credo che il mio blog sia strano… nel senso che non scrivo per giorni e poi in un post racchiudo più ricette…purtroppo il mio peggior difetto è la mancanza di costanza, non riesco proprio a fare le cose regolarmente neanche nella vita quotidiana,  cioè le programmo e poi per un motivo o per un altro, non le realizzo ,  è un’enorme pecca, ma   proprio non riesco a cambiare, mi rendo conto che può essere noioso leggere un post a tema, ma il blog è parte di me ed io sono fatta così…. Dopo aver fatto questa considerazione, vi posto la ricetta di tre insalate, il caldo ormai è arrivato , non ho voglia  di mangiare piatti caldi ed elaborati (mio marito però  su questo punto non è molto d’accordo!!) ,  preferisco verdure crude e cotte, pesce, e tanta tantissima frutta. Queste  3 ricette sono degli esperimenti , ( ben riusciti!) che proporrò agli amici durante le cene  organizzate  in terrazza, con fiaccole , profumo di citronella, musica in sottofondo…non vedo l’ora!!!!
La prima ricetta contiene  gli ingredienti del guacamole, che è una salsa che adoro, alla quale ho aggiunto dei gamberi marinati e poi cotti in padella, in questo modo risulta un piatto unico perfetto , per il condimento ho usato yogurt magro e lime;
Insalata Guacamole:
Ingredienti: 
Insalata mista: songino, rucola, canasta rossa (o radicchio), lattughino…;
pomodorini;
cipolla rossa;
avocado;
peperone giallo;
gamberi;
per  marinare i gamberi :vino bianco, scorza di limone, scorza d’arancia, qualche fogliolina di timo, pepe nero;
Per il condimento:
yogurt magro;
succo e scorza di lime;
olio evo qb;
sale;
1 cucchiaino di olio al peperoncino;
prezzemolo tritato;
Preparazione:
Pulire i gamberi ( io ne ho usati dodici), trasferirli in una ciotola , aggiungere il vino bianco sino a coprirli, la scorza di limone, di arancia, una macinata di pepe nero, e un rametto di timo, coprire con della pellicola trasparente e riporre in frigo per 30 minuti. Preparare la salsa : in una ciotola mescolare lo yogurt circa due cucchiai con l’olio, il sale, l’olio al peperoncino, la scorza e il succo di lime ( prima di spremere il lime “massaggiatelo”in questo modo si estrae più succo), prezzemolo tritato, mescolare. Trascorsi i trenta minuti, asciugare i gamberi dalla marinata e cuocerli su una padella ben calda 1 minuto per lato (la cottura dipende ovviamente dalla grandezza del gambero). Su un piatto distribuire l’insalata , aggiungere i pomodori tagliati a metà, la cipolla tagliata sottile, il peperone tagliato a julienne, e l’avocado tagliato a fette sottili , completare con i gamberi. Io ho servito la salsa a parte.
Ps: si può sostituire la salsa con una semplice citronette al lime, o al limone.
La seconda ricetta è un insalata di fragole e primo sale, condita con una salsa alla senape.
Ingredienti:
Fragole;
insalata mista;
rucola;
primo sale;
Per il condimento:
1 cucchiaio di olio evo;
1 cucchiaino di aceto di mele;
1/2 cucchiaino di senape;
1/2 cucchiaino di miele d’acacia;
1/2 cucchiaino di semi di papavero;
sale;
Preparazione:
Disporre l’insalta sul piatto , aggiungere le fragole tagliate a metà, cubetti di primo sale o di feta. Preparare il condimento: in una ciotola unire la senape il miele, il sale, stemperare con l’aceto, infine aggiungere l’olio e i semi di papavero, amalgamare e versare sull’insalata .
Ps: il condimento può essere sostituito con un buon aceto balsamico,olio e sale.
*le fragole possono essere sostituite con i lamponi o con del mango.
Terza ed ultima ricetta (per oggi!!!!!) un’ insalata con salmone e mela verde…
Ingredienti:
Insalata mista;
cetriolo;
ravanelli;
mela verde;
salmone affumicato;
sedano;
limone;
Per il condimento:
yogurt magro;
sale;
zenzero fresco;
pepe rosa;
olio evo;
Preparazione:
Tagliare la mela a fettine mantenendo la buccia, immergerla in acqua e succo di limone in questo modo non si ossida. Disporre l’insalata sul un piatto, aggiungere i ravanelli  e il cetriolo tagliati sottili, le fettine di mela asciugate, il sedano e le fettine di salmone. Preparare il condimento: grattugiare due centimetri di zenzero fresco, in una ciotola , spremere la polpa dello zenzero tra due cucchiaini unire lo yogurt, il sale , il pepe rosa, l’olio mescolare. 
Ps : si può sostituire il condimento con una semplice citronette .
La quarta ricetta sono dei palloncini di pane, ma per oggi mi fermo qui … vi posto il procedimento la prossima volta!!!!
Tre ricette fresche , leggere e veloci, più farà caldo e minore sarà la voglia di cucinare… quindi nei prossimi post altri piatti freddi! Per oggi è tutto vi auguro un buon fine settimana . Baci Manu.

Lascia una risposta