Intermezzo salato…girelle di mozzarella di L. Montersino

BuonDì, oggi vi posto una ricetta perfetta per un buffet, facile e veloce pur essendo un lievitato. Ieri avevo tutt’altra intenzione ero partita con l’idea di fare dei biscotti , per la precisione i petits beurre al caffè che ancora non avevo provato, ma con il caldo che fa è venuto fuori un disastro,  l’impasto appiccicoso , ingestibile… ho provato a metterlo in frigo, ma nulla.. è finito nella spazzatura, mi sa che mi devo far  passare la voglia di biscotti, ci riprovo in autunno. Per questo motivo ho ripiegato su un lievitato, tempo fa ho comprato il libro di Luca Montersino “Piccola pasticceria salata” , sfogliandolo mi hanno incuriosito queste girelle di mozzarella, la particolarità è che la mozzarella si incorpora nell’impasto, quindi ieri ci ho provato… è vero che la il caldo smoscia la frolla, ma i lievitati vengono bene e in metà tempo!!!!!
Ingredienti:
Per il pan di mozzarella:
200 g di farina 00;
80 g di latte intero fresco;
80 g di mozzarella fresca tritata;
8 g di lievito di birra;
20 g di burro a pomata;
4 g di zucchero semolato;
3 g di sale;
Per la finitura:
80 g di concentrato di pomodoro;
olio evo qb;
origano;
sale;
pepe;
e una spolverata di parmigiano;
Preparazione:
Sciogliere il lievito nel latte intero con lo zucchero, unire alla farina ed impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (io ho aggiunto un paio di cucchiai di latte in più, la cosa dipende dall’umidità della farina),  poi aggiungere il burro a pomata, il sale e la mozzarella tritata  finemente e strizzata . Lavorare bene l’impasto, fare una palla e lasciar lievitare mezz’ora al  coperto. Trascorso il tempo stenderlo con il matterello su una spianatoia infarinata , formando un rettangolo dello spessore di 3 mm. Spalmare con il concentrato (condito con olio, sale, pepe), una spolverata di origano e una di parmigiano,  arrotolare la sfoglia su se stessa. Avvolgere il rotolo nella pellicola trasparente e riporre nel congelatore per mezz’ora, questo passaggio faciliterà il taglio. Dopodiché tagliarlo con un coltello affilato a lama liscia in tante girelle. Disporle su una teglia rivestita di carta forno, lasciarle lievitare in ambiente caldo umido per circa 30 – 40 minuti. Trascorso il tempo pennellare la superficie con dell’olio, forno preriscaldato a 220° per 5 minuti (nel mio caso qualcuno in più circa 8 minuti). Servire le girelle calde o tiepide! Buone davvero spazzolate tutte in un batter d’occhi, Montersino è sempre una garanzia!!! 
Questo è tutto baci Manu.

Related Post

Lascia una risposta