Lemon curd & American muffins

Buona domenica.. oggi , complice il cattivo tempo ( che ha minacciato di piovere ma solo chiacchiere.. fa caldo ugualmente!!) è stata una giornata produttiva dal punto di vista culinario. Avendo in casa dei limoni freschissimi mi sono finalmente decisa a sperimentare il Lemon curd (è venuto una meraviglia) , e poi essendo domenica non poteva mancare il dolcetto, così ho scelto di preparare dei muffin.
Iniziamo dal lemon curd, ricetta che ricorre ultimamente su vari blog, è una crema tradizionale inglese al limone (ma abbiamo appreso da Solidea che ha origini Curde), utilizzata per farcire tortine o semplicemente spalmata sul pane tostato, che si gusta solitamente all’ora del tè.Ha un sapore unico ( non troppo dolce) ed un profumo intenso.


Ingredienti: (con qualche variazione)
100 g di burro;
la scorza e la buccia grattugiata di 3 limoni;
1 cucchiaino di maizena;
3 uova intere + un tuorlo;(nella ricetta originale i tuorli sono 2)
240 g di zucchero;(ho aumentato la quantità di zucchero di 20 g)
(non ho aggiunto la vanillina);

Preparazione:

Sciogliere il burro su un bagno maria, aggiungere lo zucchero e mescolare, una volta amalgamato
incorporare le uova leggermente sbattute e poi la scorza e il succo filtrato dei limoni in cui è stata sciolta la maizena. Continuare a mescolare ,la crema non deve bollire, quindi tenere la fiamma bassa. Quando il composto avrà raggiunto la giusta densità ( il cucchiaio di legno dovrà restare velato), spegnere il fuoco. Prima di invasare setacciare la crema attraverso un colino a maglie strette per trattenere eventuali grumetti. Lasciare raffreddare ,la crema si conserva in frigorifero per alcuni giorni.

E in anteprima :

La ricetta dei muffins domani! Saluti Manu.

RelatedPost

Lascia una risposta