Marmellata di mandarini

Buona sera , oggi vi posto la ricetta della marmellata di mandarini. Prima di cimentarmi  ho dato uno sguardo sul web, visto che questa ricetta mancava sul libro di Massari, ho visto diversi video, ma nessuno mi ha convinta, così ho fatto di testa mia..la  preparazione è un po lunga , ma ne vale la pena ed il risultato è ottimo. Sui vari blog il procedimento consisteva nello sbollentare i mandarini interi per 30 minuti, poi si lasciavano raffreddare per un’ora , si tagliavano a metà, si toglievano i semi e poi si frullava tutto, si aggiungeva lo zucchero e infine tutto in pentola. Io invece mi sono complicata la vita…. se non avete pazienza lasciate perdere!

Ingredienti:

1 kg e mezzo di polpa di mandarini non trattati;

150 g di scorze di mandarini privati della parte bianca;

il succo di due limoni;

450 g di zucchero semolato.

Preparazione:

Lavate bene i mandarini ed asciugateli, e qui viene il bello ..io li ho pelati spicchio per spicchio ci ho messo circa 40 minuti, e ho tolto tutti  i semi. Poi sono passate alle scorze e con tanta pazienza ,con lo spilucchino, ho tolto la parte bianca. Ho messo nel bicchiere del mixer le scorze e lo zucchero ho frullato il tutto. A questo punto il più è fatto è necessario trasferire nella pentola tutti gli ingredienti , ovvero: la polpa dei mandarini, il succo dei limoni, e lo zucchero, cuocere a fiamma moderata (io ho usato anche lo spargi fiamma), per almeno un’ora mescolare di tanto in tanto, quando ha raggiunto la giusta consistenza ( io mi regolo ad occhio), altrimenti fate la prova del piattino, ho trasferito la marmellata nei vasetti sterilizzati . Il profumo è indescrivibile, ottima su una fetta di pane scaldato, strepitosa nella crostata, spettacolare sulla panna cotta. Alla prossima saluti Manu.

Related Post

Lascia una risposta