Melanzane ripiene

Una decina di giorni fa chiaccheravo con la mia cara amica Solidea , e tra le varie cose è “spuntato” l’argomento melanzane, mi ha chiesto se conoscevo una ricetta per farle ripiene, le ho risposto che mia madre le cucina da sempre, ma che non le avevo mai preparate . Così ho preso l’impegno di chiedere la ricetta a mia madre, per poi inviargliela via mail. Il mio computer ha iniziato a fare i capricci, pativa il troppo caldo, sono venuta meno alla promessa e la ricetta è rimasta lì nel mio quaderno. Oggi al mercato, curiosando tra i vari banchi di frutta e verdure, hanno attirato la mia attenzione delle splendide melanzane :sode, tonde, lucide, di un viola intenso..perfette da preparare ripiene. Così ho pensato di rimediare alla mia mancanza provando la ricetta e postando il risultato, che è stato…ottimo!!!!

Ingredienti:
melanzane;
olio di semi di girasole;
olio e.v.o.;
1 spicchio di aglio;
prezzemolo;
sale;
peperoncino;
capperi;
polpa di pomodoro;
parmigiano grattugiato;
pane grattugiato;
olive nere denocciolate;
galbanino;


Preparazione:
Lavare le melanzane, tagliarle in due per il senso della lunghezza, svuotarle con l’aiuto di uno scavino. In una pentola versare abbondante olio di semi e friggere le barchette di melanzane per pochi minuti, asciugarle su carta assorbente. Accendere il forno a 200°. Ridurre a dadini la polpa delle melanzane , in una padella scaldare l’olio e.v.o. e aggiungere uno spicchio d’aglio tritato e il peperoncino , unire la polpa delle melanzane, salare e lasciare insaporire qualche minuto, aggiungere i capperi , il pomodoro, il prezzemolo, il parmigiano e lasciare cuocere per circa 20 minuti , solo alla fine unire le olive ridotte a filetti. Riempire le melanzane con il composto aggiungendo qualche cubetto di galbanino, una spolverata di parmigiano e pane grattugiato e un filo d’olio, infornare finché in superficie non si forma una crosticina dorata.
Ho aggiunto una variante: ho preparato un sughetto leggero di pomodorini e basilico che ho distribuito sul piatto.

Lascia una risposta