Mimosa

BuonGiorno e soprattutto Auguri  Donne! Una ricetta al volo…dopo la mimosa  al cacao, quella light yogurt e e fragole, il mimosa cupcacake, oggi si va sul classico pandispagna, chantilly al limone, ananas e panna…





Ingredienti:

Per il pandispagna (ricetta della mia bisnonna):
4 uova ;
120 g di farina 00;
100 g di zucchero;
la scorza grattugiata di un limone biologico;
1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
Per la crema pasticcera 
500 ml  di latte intero;
buccia di limone;
30 gr di farina 00;
100 gr di fecola;
4 tuorli;
80 gr di zucchero;
500 ml panna fresca da montare;
1 cucchiaio e mezzo di zucchero a velo:
ananas sciroppato;

Preparazione:
Per il pandispagna: montare per più di mezz’ora le uova con lo zucchero (devono diventare completamente bianche) ,poi si aggiunge la scorza di limone , infine si incorpora la farina setacciata dal basso verso l’alto con una spatola,  versare il composto in uno stampo da 24 cm precedentemente imburrato ed infarinato, forno pre riscaldato a 180° per circa mezz’ora. Una volta cotto lasciarlo raffreddare completamente.
Per la crema:in una ciotola versare i tuorli e romperli con una frusta, aggiungere lo zucchero e lavorare energicamente sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso . Unire la farina e la fecola setacciate , continuando a mescolare, aggiungere a filo il latte intiepidito, mescolare  sino al completo scioglimento dello zucchero aggiungere la buccia di limone (prelevata con pela patate), mettere il composto ottenuto sul fuoco e continuare a mescolare con la frusta. Procedere con la cottura della crema fino alla comparsa sulla superficie delle prime bolle, togliere la crema dal fuoco, passarla al setaccio in modo da eliminare le bucce e trasferirla in una ciotola. Coprire con un foglio di pellicola trasparente a contatto con la superficie per evitare la formazione della pellicina durante il raffreddamento.
Sgocciolare l’ananas sciroppato, conservare il succo che servirà per bagnare il pandispagna. Montare la panna con la zucchero a velo. Adesso è tutto pronto per montare il dolce. Tagliare in due la base, prendere un disco e togliere parte della mollica, (che andrà conservata)  deve restare un guscio sottile, bagnarlo con il succo di ananas. Mescolare un 1/3 della panna con la crema, incorporandola con una spatola con movimenti delicati in modo non smontarla. Riempire il pandispagna con uno strato di crema , aggiungere l’ananas  sciroppato tagliato, ricoprire il tutto con la panna montata. Sbriciolare la mollica del pandispagna e farla aderire al dolce. Fatto!! è più lunga la descrizione che la realizzazione. Buona domenica a presto Manu.

Related Post

Lascia una risposta