Muffin o cupcakes ?

Muffin o cupcakes?  This is the problem… nel senso che ho provato diverse ricette di cupcakes, quella di Valentina Gigli, e di altri blogger, ma alla fine la cupoletta viene sempre, quando invece la superficie dovrebbe essere piatta… e poi francamente le ricette non mi hanno soddisfatta poiché il giorno dopo erano troppo asciutti, l’ultimo tentativo sarà la ricetta di Renato Ardovino, nel frattempo uso quella dei muffin di giallo zafferano che è perfetta ci puoi mettere dentro qualunque ingrediente e resta comunque soffice per giorni …In questo caso ho preparato due basi una con gocce di cioccolato e l’altra con i mirtilli giusto per accontentare tutti….la crema è quella pasticciera al cioccolato di Ernest knam la migliore in assoluto secondo me ovviamente… ma torniamo in cucina…
Ingredienti:
180 g di burro;
380 g di farina;
250 ml di latte;
180 g di zucchero extrafine;
1 pizzico di sale;
2 uova intere + un tuorlo;
i semi di 1/2 bacca di vaniglia;
1 bustina di lievito;
la punta di un cucchiaino di bicarbonato;
80 g di gocce di cioccolato fondente ( o un cestino di mirtilli + la scorza di 1/2 limone);
panna montata;
Per la crema al cioccolato di Knam:
1/2 litro di latte intero;
1/2 bacca di vaniglia;
30 g di farina 00;
10 g di fecola;
3 tuorli;
80 g di zucchero;
125 ml di panna liquida;
175 g di cioccolato fondente;
Preparazione:
Per i muffin /cupcakes :accendere il forno a180° , ammorbidire il burro a temperatura ambiente, aggiungere lo zucchero e con le fruste elettriche lavorarlo sino ad ottenere una crema, unire i semi delle vaniglia e il sale. In un’altra ciotola sbattere le uova e il tuorlo con il latte (senza montare!) , ed unire poco alla volta alla crema di burro, il composto risulterà grumoso, continuare a montare. A parte setacciare la farina con il lievito e il bicarbonato, aggiungerla a cucchiaiate all’impasto incorporando  con una spatola. Quando è tutto ben amalgamato dividere l’impasto in due ciotole, in una unire le gocce di cioccolato , nell’altra aggiungere la scorza di limone ed i mirtilli infarinati ( ciò serve ad evitare che si depositino tutti sul fondo del dolce). Mettere i pirottini nella teglia da muffin e dividere l’impasto (io uso  il porzionatore da gelato, in questo modo i muffin hanno tutti la stessa dimensione). Infornare per 25 minuti. Trascorso il tempo, spegnere il forno e lasciarli riposare dentro per 5 minuti con lo sportello aperto, dopodiché sformarli e lasciarli raffreddare su una griglia.
Preparare la crema: versare il latte  in una pentola aggiungere la bacca di vaniglia tagliata a metà nel senso della lunghezza, mescolare e mettere sul fuoco. Mettere in una ciotola farina e fecola, aggiungere i tuorli leggermente sbattuti con la zucchero, stemperare con un po di latte caldo e lavorarlo con le frusta. Quando il resto del latte inizia a bollire eliminare la bacca di vaniglia ed aggiungerlo al composto di uova e farina, versare nella pentola , rimettere sul fuoco, cuocere per circa 3 minuti , mescolando con la fusta per evitare i grumi. Versare la crema in una ciotola e coprire con pellicola trasparente a contatto. Quando la crema è quasi fredda , preparare la ganache , versare la panna in una pentola , portarla ad ebollizione , versarla sul cioccolato spezzettato, mescolare sinché non sarà tutto sciolto e ben amalgamato, lasciarla intiepidire. quando la crema è fredda amalgamarla con la ganache, trasferirla  in un sac a poche e farcire i muffin con le gocce di cioccolato (per ottenere la superficie piatta ho tagliato un po della cupoletta), mentre i muffin ai mirtilli gli ho decorati con panna montata zuccherata….
Muffin ai mirtilli
E con questa ricetta vi auguro una felice settimana, baci Manu.

Related Post

Lascia una risposta