Rientro…. e colazione pacifica!!!!!

Alloraaaaaaaaaaaaaa??? Finalmente dopo quasi 2 settimane rieccomi qui… la vacanza è stata meravigliosa, ma ogni tanto il pensiero correva a casa…. è stato tutto bellissimo, essere serviti e riveriti.. fantastico!!!! Rientrare in cabina e trovare tutto ordinato e pulito, essere svegliati con colazione a letto, cortesia a 360°, nave meravigliosa dotata di tutti i comfort, pensate a qualunque cosa…. bé sicuramente c’era!!!!Unica nota dolente il “cibo” , è la seconda crociera che ci regaliamo, la prima è stata eccellente, questa purtroppo dal punto di vista food è stata abbastanza scarsa ,cosa che è ho fatto presente nel questionario di customer satisfaction che viene consegnato a fine crociera. A parte la colazione, i settori ristorante e self service sono stati sotto lo standard “Costa”, nulla è stato degno di nota, piatti insapore (quasi tutto era bollito), e presentazioni vergognose, gli alimenti erano adagiati sui piatti senza criterio, infatti non ho fotografato nulla, senza presunzione… mangio meglio a casa….
Sorvolando questo dettaglio, che tra l’altro non è stato del tutto negativo dato che non abbiamo preso un etto… ci siamo divertiti tantissimo, abbiamo visto posti incantevoli e conosciuto tanta bella gente con la quale spero rimanga un ottimo rapporto.
Ma riavvolgiamo il nastro dall’inizio… domenica 27 giugno partenza alle 5 del mattino (ovviamente per l’eccitazione non ho dormito… come i bambini!!!!), usciamo da casa: vento freddo, cielo nuvoloso, la cosa non mi piaceva… purtroppo credo nei segni e il tempo non annunciava nulla di buono, infatti verso Taranto ha iniziato a piovere, poi fortunatamente , s iamo passati sotto un arcobaleno stupendo che ci ha rinfrancati e a quel punto ho perso conoscenza… il sonno ha avuta la meglio.. pensavo di aver dormito ore… invece ci attendeva ancora un lungo viaggio all’incirca 9 ore, è stato snervante, comunque alle 14:00 siamo arrivati al porto di Civitavecchia, e dopo mezz’ora eravamo a bordo. La curiosità era tanta, siamo andati subito in cabina ponte 7 alhambra, una volta disfatti i bagagli ed esserci cambiati, siamo andati a registrare la carta di credito , a prenotare le escursioni, poi la stanchezza si è fatta sentire, e dopo un primo giro di ricognizione siamo svenuti per un paio d’ore su un lettino sotto un sole cocente…Alle 19:00 partenza… direzione Savona (ma di questo vi parlerò nel prossimo post…). Cena presso in uno dei ristoranti il “My Way” , e poi showtime teatro Stardust spettacolo “Circus Circus” con il duo Donnert artisti che sono entrati nel guinnes dei primati!Così la prima giornata si è conclusa…
Alcune immagini degli interni di Costa Pacifica… la Nave della Musica….
To be continued…….

Potevo rientrare senza postare una ricetta???? Certo che no… in ricordo delle abbondanti colazioni a base di succo d’arancia, frutta fresca, caffè, fagottini al cioccolato , pancakes e molto altro… vi presento i miei primi pancakes…. (le foto non sono delle migliori, la luce è pessima!!!).

Ingredienti (ho fatto metà dose):
300 g di farina(ho utilizzato quella autolievitante);
1/2 bustina di lievito per dolci (ovviamente omesso!!);
40 g di zucchero;
un pizzico di sale;
1 bustina di vanillina;
2 uova;
350 ml di latte;
burro per la padella;
sciroppo d’acero;
yogurt greco o marmellata, caramello, nutella….

Preparazione:
Setacciare la farina con il lievito, il sale e la vanillina, unire lo zucchero, poi incorporare , mescolando con una frusta, le uova leggermente sbattute e il latte a filo. Scaldare una padella leggermente imburrata, su fuoco basso, versare un cucchiaio abbondante di pastella far dorare il pancake fino a quando appariranno delle bollicine sulla superficie, poi girarlo con una spatola e lasciarlo dorare anche dall’altro lato. Proseguire sino ad esaurire la pastella.
Servire i pancakes tiepidi con sciroppo d’acero e yogurt greco , anche con la marmellata di frutti di bosco dietetica sono favolosi!!!!

Vi auguro un buon fine settimana… è bello essere a casa… baci Manu!!!!
Ps: grazie infinite per aver continuato a contribuire alla raccolta, non mi aspettavo di ricevere così tante ricette, ancora mille grazie!!!

Lascia una risposta