Rotolini di salmone

Oggi vi posto una ricetta non ricetta, se amate il salmone affumicato quanto me, questi rotolini fanno per voi, sono semplici e veloci da realizzare, basta una bella insalata e la cena è servita… oppure  possono essere trasformati in dei finger food: basta servirli su  “dischi” di pancarrè tostato magari con una crema di avocado, oppure possono essere avvolti ulteriormente in una fettina di zucchina grigliata, le alternative sono tante e qualunque voi scegliate sono sempre buonissimi.

Ingredienti:

150 g di salmone affumicato;

180 g di philadelphia light;

scorza di limone qb;

3 cucchiai di panna fresca ( o 3 cucchiai di latte o 2 cucchiai di yogurt  al naturale);

1 cucchiaio di olio evo;

sale;

pepe;

4 steli di erba cipollina;

Per decorare:

fettine sottili di cetriolo;

fettine sottili di ravanello;

fettine sottili di cipolla rossa;

Preparazione:

In una ciotola mettete: il philadelphia, la scorza di limone, la panna, l’olio, il sale e il pepe, amalgamate. Stendete sulla spianatoia un foglio di pellicola trasparente disponeteci sopra le fettine di salmone leggermente sovrapposte , spalmateci sopra la crema , cospargete  con l’erba cipollina tritata , a questo punto non resta che arrotolare il tutto, avvolgendo e stringendo bene l’estremità della pellicola come se fosse una caramella. Il trucco per tagliare delle fettine perfette è quello di lasciare il rotolo un’ora in congelatore. Trascorso il tempo, togliete la pellicola, affettate il rotolo ad un cm di spessore, mettete sul piatto delle fettine sottili di cetrioli, spennellatele con dell’olio evo e un pizzico di sale, disponeteci sopra i rotolini di salmone e decorate con fettine sottili di ravanello e cipolla rossa .

Related Post

Lascia una risposta