Torta salata:pere , crescenza e pancetta

Il detto dice :”al contadino non far saper quanto è buono il formaggio con le pere”, pensavo che si dicesse tanto per dire ed invece.. sono rimasta piacevolmente sorpresa.Cercavo degli ingredienti che si sposassero bene insieme, non sono una grande amante dei formaggi, quindi ho cercato di abbinare sapori delicati che potessero piacere anche a me. E devo dire che il risultato è stato più che soddisfacente!

Ingredienti:
pasta sfoglia;
crescenza;
porro;
burro;
pancetta affumicata;
asiago;
1 pera;
sale;
pepe;
1 uovo;

Preparazione:
Rosolare il porro in poco burro ,salare e pepare.Ridurre in crema la crescenza con una frusta ed aggiungere il porro intiepidito.Srotolare la pasta sfoglia e trasferirla su una teglia foderata di carta forno, sul fondo spalmare la crema di crescenza, fettine sottili di pera (tagliate con un affetta patate), un po di sale e pepe, cubetti di pancetta e di asiago, richiudere con un altro strato di pasta sfoglia, lucidare la superficie con l’uovo sbattuto ed infornare per 30 minuti in forno pre riscaldato a 180°.
Devo dire che il gusto era veramente delicato e che la dolcezza della pera ha equilibrato l’acidità della crescenza, e poi ha superato la prova più grande: lo scetticismo di mio marito!!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Manu e Silvia.

Lascia una risposta