Torta soffice al cioccolato con topping casalingo

“Sai cosa ci vuole per fare una torta? Mescoli insieme pochi ingredienti di base, metti il composto in uno stampo e lo cuoci in forno. Quanto difficile può essere questo?Fare una torta è facile sì, ma ciò non rende giustizia all’immensa soddisfazione che ti dà prepararne una!!!!”
Nigella


Buona serata e soprattutto buona settimana, la ricetta di oggi come vi avevo anticipato con le foto nel post precedente, è una meravigliosa torta al cioccolato che ho trovato qui da lei è stato amore a prima vista, non ho resistito l’ho provata subito, che posso dirvi è favolosa altro che pan di spagna al cioccolato, la consistenza è perfetta, per nulla asciutta e stopposa resta soffice come appena fatta per diversi giorni, tutte coloro che l’hanno assaggiata hanno preteso la ricetta, è ottima così semplice , sublime farcita, io l’ho arricchita con del topping al cacao che ho trovato qui, un connubio eccellente.. è inutile in alcuni momenti solo il cioccolato può far qualcosa!!!!!!

Ps: apro e chiudo parentisi, mi rivolgo a tutti i furbi informatici, quelli che hanno fatto propria la filosofia del copia incolla selvaggio, vedete quelle paroline colorate qualche riga più su… si chiamano link, citare la fonte della ricetta è un atto dovuto a colei / lui che ci messo tempo e fatica per preparare, fotografare e postare la ricetta.. è questione di educazione e rispetto, niente di più. E come dice giustamente Sandra ( Chabb): ASINO CHI COPIA.

Detto questo …

Ingredienti:
5 uova;
200 g di zucchero extrafine;
200 g di farina 00;
170 g di olio di semi di girasole;
un pizzico di sale;
1 bustina di vanillina;
1 bustina di lievito per dolci;
130 g di cioccolato fondente (facoltativo si può lasciare anche in bianco sostituendo il cioccolato con scorza di limone o altri aromi);
zucchero a velo;

Preparazione:
Fondere il cioccolato a bagno Maria e lasciarlo intiepidire. Montare i tuorli con lo zucchero finché non diventano bianchi e spumosi, unire l’olio, la vanillina , e la farina setacciata con il lievito, e il cioccolato fuso tiepido ,continuare a mescolare con le fruste. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale ed aggiungerli al composto incorporandoli dal basso verso l’alto. Versare l’impasto in una tortiera da 24 centimetri ,imburrata ed infarinata, cuocere a 170° per 45 minuti in forno statico ( nel mio caso sono stati necessari 50 minuti, fare sempre la prova dello stecchino). Sformare e lasciare raffreddare, spolverare con zucchero a velo.

Ora passiamo al topping .. si lo so lo vendono bello e fatto, ma è più forte di me, se una cosa si può fare in casa, perché comprarla???

Ingredienti ( ho apportato qualche variazione):
200 g di acqua (io 250 g);
300 g di zucchero;
100 g di cacao amaro;
1 cucchiaino di succo di limone filtrato;
1 bustina di vanillina;
pochi granelli di sale;
2 cucchiai di armagnac (facoltativo);

Preparazione:
In una pentola mescolare il cacao con la vanillina , lo zucchero e il pizzico di sale, aggiungere il succo di limone e l’acqua poca alla volta, mescolando con una frusta per sciogliere bene i grumi, mettere sul fuoco e cuocere su fiamma moderata per 10 – 15 minuti. Inizialmente risulterà liquido, poi raffreddandosi diventerà cremoso. Si conserva in frigo per una quindicina di giorni , in un barattolo con chiusura ermetica.
Fantastico, sul gelato, sulle torte, persino sul pane!!!!

Questa l’ho appena sfornata è la versione bianca della torta soffice, che dire anche se “anemica” è buonissima ho sostituito il cioccolato con scorza di limone, la consistenza è uguale!!


Vabbè per questa sera mi sono dilungata abbastanza , bacioni alla prossima!!!!

RelatedPost

Lascia una risposta