Tre insalate del “cavolo”…

BuonDì ,  oggi vi propongo 3 ricette di insalate con un ingrediente non amato da tutti il “cavolo”. Il medico ha detto che ho una carenza di vitamine, nonostante consumi quantità industriali di frutta e verdura…quindi non mi resta che incrementare le dosi….
Iniziamo dalla prima , si tratta di un cous cous di cavolfiore, semplicissimo da realizzare , basta staccare le cimette del cavolo bianco, lavarle , asciugarle , metterle nel robot  da cucina , azionare ad impulsi ed il gioco è fatto, si otterrà una granella simile al cous cous, basta cuocerla al vapore per 7- 8 minuti, ed ecco una base neutra che può essere arricchita con tutto ciò che vi piace io ho usato un mix di verdure…

Ingredienti:
250 g di cime di cavolfiore bianco;
60 g di peperone rosso;
60 g di peperone giallo;
60 g di zucchine (solo la parte verde);
60 g di carota;
5 g di cipolla rossa di Tropea;
12 olive nere denocciolate;
peperoncino qb;
1 spicchio di aglio;
olio evo;
1 cucchiaino di aceto di vino bianco;
sale;
basilico qb;
prezzemolo qb;


Preparazione:
Preparare il cous cous di cavolfiore come detto in precedenza. Pulire uno spicchio d’aglio, metterlo in una ciotola e lasciarlo in infusione in 3 cucchiai di olio evo per 15 minuti coperto da pellicola. Tagliare tutte le verdure a brunoise (comprese le olive) , ossia in cubetti molto piccoli e regolari. Sbollentare per due minuti solo le zucchine e i peperoni, raffreddarli sotto un getto di acqua fredda, asciugarli su carta assorbente. Trasferite tutte le verdure in una ciotola, condirle con l’olio all’aglio, aggiungere il peperoncino tritato e un trito fine di prezzemolo e basilico, infine unire il cous cous di cavolfiore , il sale e l’aceto, mescolare bene, coprire con la pellicola trasparente e far riposare in frigo 30 minuti prima di servire.
Ps: non è necessario tagliare a brunoise le verdure, è una mia scelta in questo modo si amalgamano meglio i sapori.
Insalata di cavolo cappuccio rosso, un arcobaleno nel piatto…
Ingredienti: 
200 g cavolo cappuccio rosso;
1/2 finocchio;
1 carota;
rucola qb;
5 noci;
olio;
sale,
pepe;
aceto balsamico;
Preparazione:
Potrei anche omettere la preparazione…. affettare con la mandolina il cavolo cappuccio, deve essere molto sottile, levarlo più volte finché l’acqua non risulterà bianca, tagliare la carota a julienne,  il finocchio a rondelle sottili, trasferire le verdure nell’insalatiera aggiungere la rucola , le noci a pezzetti, condire  con sale, pepe, olio e aceto balsamico, mescolare bene.
Ps: si potrebbero aggiungere scaglie di parmigiano.
Terza ed ultima insalata …cavolo cappuccio bianco con spinacino, mela verde e mirtilli rossi..Non so voi ,ma io adoro le insalate con la frutta, hanno quel non so che di agrodolce che mi piace molto.
Ingredienti:
200 g di cavolo cappuccio bianco;
1/2 mela granny smith;
60 g di spinacino;
mirtilli rossi disidratati qb;
sale;
pepe;
olio evo;
aceto di vino bianco;
Preparazione:
Affettare con la mandolina il cavolo cappuccio. Lavare ed asciugare entrambe le insalate , trasferirle in una ciotola, aggiungere le mela tagliata a fettine sottili, i mirtilli , condire con una vinagrette leggera fatta con olio , aceto, sale e pepe, mescolare e servire.
Ps : si potrebbero sostituire i mirtilli con dello speck croccante e d aggiungere una punta di senape alla vinagrette…
Per oggi è tutto, saluti Manu. Ahhhh!!!! Non esagerate con il peperemo faccio io!

Related Post

Lascia una risposta