VanilleKipferl

Buongiorno!!!!Pronti per fare colazione? Si lo so Natale è passato, ma è sempre il momento giusto per fare dei biscotti, questi erano lista da un molto tempo, avrei dovuto provarli per Natale, poi l’influenza mi  ha sconvolto i piani . Qualche giorno fa stavo guardando un programma su sky ” i dolcetti di Paola” ed ha proposto questa ricetta l’ ho annotata,  ho fatto un giro in rete per confrontarla con altre ricette più o meno erano tutte simili, ed oggi avendo tutti gli ingredienti gli ho provati. Non c’è niente da fare preparare i biscotti è il più potente degli antistress, è catartico, è bastato impastare, accendere il forno , alzare il volume dello stereo ( metal a palla, credo che i vicini non abbiamo gradito molto!! ma pazienza) e i giramenti di scatole sono passati, questo tempo grigio e umido mi mette una tristezza infinita, speriamo passi presto, ho voglia di uscire a fare una passeggiata, di andare in libreria e comprare l’ennesimo libro di cucina,  di andare al mercato, di comprare qualche oggetto assolutamente inutile per la cucina… Vabbè per adesso faccio colazione…buona giornata!
Ingredienti:
150 g di burro a temperatura ambiente;
100 g di farina di mandorle;
250 g di farina 00;
100 g di zucchero extrafine;
i semi di una bacca di vaniglia;
1 uovo;
un pizzico di sale;
zucchero a velo perla finitura;

Preparazione:
Trasferire nella ciotola della planetaria la farina di mandorle, la farina, lo zucchero , il pizzico di sale, i semi della vaniglia e il burro, avviare la planetaria  con la foglia, quando si sarà formato un impasto “bricioloso” , aggiungere l’uovo leggermente sbattuto, quando diventerà omogeneo, formare un panetto avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per un’ora. Trascorso il tempo formare delle palline del peso di 20 g , poi dei cordoncini con le punte affusolate, trasferirli su una teglia rivestita di carta forno. Forno pre riscaldato a 170° per 15 minuti, devono restare piuttosto chiari. Una volta freddi cospargerli con abbondante zucchero a velo.
Alla prossima ricetta… spero di postare un primo piatto… Saluti Manu.

Lascia una risposta